Chiedere l'integrazione delle rette di ricovero in servizi residenziali per anziani

Chiedere l'integrazione delle rette di ricovero in servizi residenziali per anziani

L’amministrazione comunale garantisce, attraverso l’erogazione di un intervento economico, il mantenimento in strutture residenziali autorizzate di persone residenti nel territorio del Comune di Cento. Si tratta di un intervento economico per la copertura parziale della retta, liquidato direttamente all’ente gestore della struttura nella misura della differenza tra il valore della tariffa giornaliera e il quantum autonomamente sostenibile dal cittadino e dai nuclei familiari che compongono la rete di sostegno del beneficiario.

L’intervento economico viene concesso nei limiti della disponibilità di bilancio e con i criteri previsti dal “Regolamento comunale per l'accoglienza di persone assistite presso strutture residenziali e semiresidenziali autorizzate o accreditate.

Il contributo serve per garantire:

  • un adeguato percorso di accoglienza o assistenza alle persone non autosufficienti o che non possono essere assistite a domicilio

I destinatari del contributo sono persone non autosufficienti prive di adeguato sostegno familiare o con un livello di compromissione funzionale tale da non consentirne la permanenza a domicilio inseriti in via continuativa in:

  • Case Residenza per Anziani (CRA) accreditati
  • Posti autorizzati al funzionamento, ovvero oggetto di SCIA ai sensi della delibera di giunta regionale del 01/03/2000, n. 564 e ss.mm.ii per tipologie di servizi attualmente non interessati all'accreditamento, per gli utenti in possesso di certificazione di non autosufficienza
Requisiti soggettivi

    Costituiscono requisiti essenziali di accesso alle prestazioni economiche:

    Servizi

    Per presentare la pratica accedi al servizio che ti interessa

    Puoi trovare questa pagina in

    Sezioni: Servizi sociali
    Ultimo aggiornamento: 30/03/2022 14:54.06